La cosa più incredibile dei miracoli è che accadono. L'Ascoli stende il Cittadella (quinto successo nelle ultime sei gare) e complici le sconfitte di Pescara, Cosenza e Reggiana, conquista con una giornata di anticipo, un'epica salvezza che entra nella storia delle straordinarie rimonte del Picchio. Chi, dopo la sconfitta con il Cosenza e dopo l'ultimo posto occupato per parecchie settimane, con un distacco addirittura di nove punti dalla zona salvezza, avrebbe scommesso un soldo bucato sul recupero dei bianconeri? Non certamente i bookmaker inglesi che avevano già celebrato il de profundis dell'Ascoli alla fine del girone di andata praticamente non quotando nemmeno l'impresa. E a dire la verità neanche molti tifosi bianconeri che dopo un terzo di campionato gettato alle ortiche si erano oramai rassegnati al ritorno in serie C.

Sezione: Rassegna Stampa / Data: Sab 08 maggio 2021 alle 09:15 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print