Ha indossato la maglia dell'Ascoli, condita anche dalla fascia di capitano, nella stagione 2018/19, nel campionato concluso con la salvezza al playout contro l'Entella. L'Ascoli lo acquistò dal Benevento, squadra con la quale aveva vinto il campionato di serie B. Daniele Buzzegoli attualmente indossa la casacca del Novara.
Daniele, si avvicina la sfida salvezza per l'Ascoli contro il Benevento come la vede? 
«Sarà una sfida bella, perchè l'Ascoli deve vincere per forza per non aver nessun problema, ha in mano il suo futuro e non deve guardare il risultato della altre. Dall'altra parte c'è una squadra che ha vinto da tempo il campionato e potrebbe essere appagata. Le motivazioni potrebbero fare la differenza». 
Chi potrebbe essere l'uomo in più? 
«Sono due squadre che hanno giocatori forti, il Benevento è una squadra fuori categoria per esperienza qualità, si fa fatica a trovarne uno solo. Ma anche l'Ascoli è una squadra forte, attrezzata, mi vengono in mente Scamacca e Ninkovic, con Eramo ho giocato a Benevento, conosco anche Troiano, sono giocatori esperti che sanno come affrontare le partite, anche l'Ascoli ha le sue carte».

Sezione: News / Data: Gio 30 luglio 2020 alle 09:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print