L'attaccante dell'Ascoli Marcello Trotta ha parlato ai taccuini dell'edizione odierna del Corriere dello Sport dell'ipotesi riduzione degli stipendi in B: "Se ne sta parlando tanto in questi giorni a livello internazionale, nel nostro caso credo che ci sarà un incontro con la società. Immagino una riduzione soprattutto nel caso in cui non si dovessero finire i campionati, da parte mia c’è la piena disponibilità a dare una mano. Ridimensionamento nell'ambiente calcio? Sì, come nell'economia globale immagino che ci sarà un ridimensionamento anche del sistema calcio. Ma il calcio per me è innanzitutto passione, poi lavoro. Ma è riduttivo guardare a noi calciatori rispetto a tutti i medici e infermieri che in queste settimane hanno fatto del proprio lavoro la loro missione, senza contare i volontari che mettono da parte se stessi per gli altri. Sono loro gli eroi".

Sezione: Focus / Data: Sab 04 aprile 2020 alle 20:00
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print