La sconfitta nell'ultima gara contro il Chievo non ha assolutamente inficiato la straordinaria rimonta salvezza completata dall'Ascoli. Cinque vittorie in sei gare, con quei calzettoni rossi in ricordo del presidentissimo Costantino Rozzi, hanno permesso al Picchio di centrare l'obiettivo della permanenza in B addirittura con un turno d'anticipo, grazie a un super girone di ritorno. 30 i punti conquistati dai bianconeri dopo il giro di boa, un cammino da urlo se si pensa come al Bentegodi l'Ascoli sia sceso senza velleità di classifica. Un ritmo da primissimi della classe, superato solo da Empoli, Salernitana e Brescia (35), dalla coppia Reggina-Lecce (32) e dal Venezia (31). Per l'Ascoli, quello 2021/22, sarà il 25° campionato in Serie B. 

Sezione: News / Data: Mer 12 maggio 2021 alle 17:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print