«Al di là dei numeri, conta la filosofia e l'approccio al lavoro quotidiano. Dal momento che sotto questo aspetto ho una squadra forte, mentalizzata e duttile, vedrete che le cose create in origine avranno la giusta collocazione». La fiducia incondizionata del tecnico bianconero Valerio Bertotto sta tutta nelle sue parole, adesso resta da vedere se il campo gli darà ragione, non occorre aspettare molto, già stasera alle 19 per l'Ascoli c'è un buon banco di prova al Benito Stirpe di Frosinone. 

Sezione: News / Data: Sab 17 ottobre 2020 alle 12:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print