Massimo Pulcinelli ha voluto smentire le voci su un incontro con alcuni industriali per la cessione del club. Pulcinelli ha voluto ribadire che: «L'Ascoli non è in vendita, smentisco tutte le voci sulla possibile cessione. Ai disturbatori dico basta per favore. Niente di tutto ciò che si sente dire in giro è vero. E comunque ribadisco a che l'Ascoli non è in vendita. Non siamo qui di passaggio ma per fare calcio, ho voluto un nuovo management composto da 5 persone che lavorano giorno e notte per l'Ascoli. Non ho intenzione di vendere e il signor Gabellini non ha espresso alcun interesse ad acquistare l'Ascoli».

Sezione: News / Data: Mar 15 settembre 2020 alle 09:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print