La SPAL per i playoff, l'Ascoli per la salvezza. Al Mazza di Ferrara si sfidano due formazioni con obiettivi opposti ma entrambe decise a raggiungerli. SPAL e Ascoli arrivano alla partita di oggi in forma e con buoni precedenti risultati positivi. Come ha detto Pulcinelli in settimana, questa sarà una partita fondamentale dove serviranno concentrazione e determinazione.

QUI SPAL - Rastelli dovrebbe confermare la difesa a 4 che ha bloccato gli attaccanti del Lecce. Sempre indisponibili Paloschi e Tumminello, che potrebbero rientrare tra una decina di giorni, probabile il ritorno in attacco di Floccari nella formazione iniziale. Per il tecnico degli estensi la partita di questa sera viene ritenuta la più importante da qui alla fine.

QUI ASCOLI - Tutti a disposizione di Sottil che non ha parlato alla vigilia come già successo la scorsa settimana. Kragl va verso la panchina non essendo al meglio, al suo posto D'Orazio. Per il resto formazione confermata. Avlonitis preferito a Quaranta in difesa, Eramo in mezzo e Dionisi confermato davanti la coppia Bidaoui e Sabiri.

Le probabili formazioni:

SPAL (4-3-2-1): Berisha; Dickmann, Okoli, Ranieri, Sala; Segre, Viviani, Murgia; Strefezza, Valoti; Floccari. Allenatore: Rastelli.

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Avlonitis, D'Orazio; Eramo, Buchel, Saric; Sabiri; Bidaoui, Dionisi. Allenatore: Sottil.

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 16 aprile 2021 alle 08:40
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print