Nikola Ninkovic ha raccontato al Corriere Adriatico il suo trasferimento in Italia: «Li avevo già vinto e dopo 4 anni e mezzo sentivo la necessità di cambiare, di fare carriera, di guadagnare un po' di più. Da noi i giovani non guadagnano, per me era normale, sono nato li. Ma poi senti l'esigenza di andare via per crescere, di fare una nuova esperienza in un Paese importante, cosa che hanno fatto anche tanti altri giocatori del Partizan che eravamo insieme a me».

Sezione: News / Data: Gio 16 luglio 2020 alle 11:00 / Fonte: Corriere Adriatico
Autore: Redazione TuttoAscoliCalcio / Twitter: @TuttoAscoli
Vedi letture
Print